FANDOM


Mors Umber, meglio conosciuto come Mors Cibo di Corvo, è un membro della Casa Umber, zio di lord Grande Jon Umber. Insieme al fratello Hother, serve come castellano di Ultimo Focolare. Mors è anziano e spesso ubriaco.

Aspetto e carattere

Mors è un uomo anziano, grande e possente, con il volto rovinato e una folta barba bianca. Ha un frammento di ossidiana al posto dell'occhio mancante, quando non copre l'orbita vuota con una benda bianca. Indossa un mantello di pelliccia di orso del gelo e la testa dell'animale fa da cappuccio.

Storia

Mentre Mors è addormentato sul ciglio di una strada, un corvo lo prende per morto e gli becca un occhio. Lui afferra il corvo e con un morso gli stacca la testa, da qui il suo soprannome "Cibo di Corvo". Sua moglie è morta di parto, mentre entrambi i suoi figli sono caduti durante la Battaglia del Tridente, nella Ribellione di Robert Baratheon. La sua unica figlia è stata invece rapita dai bruti, spingendo Mors a provare un odio profondo nei confronti del Popolo Libero.

Eventi recenti

Lo scontro dei re

Lord Grande Jon Umber nomina Mors e suo fratello Hother castellani di Ultimo Focolare prima di partire verso sud per rispondere all'adunata di Robb Stark.

Mors Cibo di Corvo e suo fratello, Hother Flagello delle Puttane, partecipano alla Festa del Raccolto a Grande Inverno, dove Mors si propone come possibile marito per lady Donella Hornwood, rimasta vedova, sebbene sia più vecchio del padre della donna. Sottolinea che suo nipote, lord Grande Jon Umber, è il fidato braccio destro di re Robb Stark, rendendo così un Umber, e lui in particolare, la scelta migliore per proteggere i domini della vedova. Maestro Luwin sa che Donella disprezza Mors, lo considera un bruto perennemente ubriaco, e fa notare che la donna è ancora in lutto e sta piangendo il marito Halys e il figlio Daryn, periti nella Guerra dei Cinque Re, al che Mors risponde crudelmente che potrebbe farle dimenticare il dolore con la sua virilità. Luwin promette allora che sottoporrà la proposta a re Robb e lady Donella. Quando Maestro Luwin risponde alla richiesta di Hother di ottenere più uomini e navi lunghe per combattere i bruti suggerendo di stipulare un'alleanza con lord Wyman Manderly, Mors boccia l'idea e definisce lord Manderly un "ballonzolante sacco di lardo". Ser Rodrik Cassel, però, ordina agli Umber di allearsi con i Manderly in nome di re Robb e i due accettano, seppur protestando.

Dopo il banchetto, Mors e il fratello Hother fanno una gara a chi beve di più. Mors si lancia poi nelle danze, prendendo al volo una servetta di passaggio e mandando la caraffa di vino che la ragazza sta trasportando a infrangersi sul pavimento. Tra i residui di pane e gli ossi rosicchiati disseminati fra le pietre, Mors solleva di peso la giovane e la fa volteggiare in aria. La ragazza ride di gusto, arrossendo mentre le sue sottane si gonfiano.

La danza dei draghi

Mors è uno dei pochi uomini del Nord che decidono di parteggiare per Stannis Baratheon e accettano di servirlo, a patto che il re gli mandi il teschio di Mance Rayder. Aggiunge inoltre che non combatterà suo fratello Hother, che ha deciso invece di allearsi con i Bolton. La scelta di Hother è dovuta al semplice fatto che il nipote Grande Jon Umber è prigioniero del Trono di Spade, così Stannis si dice d'accordo e promette di schierare Mors in battaglia sul lato opposto e il più lontano possibile dal fratello.

Durante una tormenta, Mors si accampa davanti a Grande Inverno e fa suonare ripetutamente corni da guerra ai suoi uomini per creare confusione e attirare l'esercito dei Bolton fuori dal castello. Riesce a catturare Theon Greyjoy e Jeyne Poole, in fuga dalla fortezza e dal loro sadico carceriere, Ramsay Bolton, erede di lord Roose Bolton. In quel momento Tycho Nestoris, banchiere della Banca di Ferro di Braavos, arriva per cercare Stannis, trovando invece Mors: l'uomo manda Theon e Jeyne con Tycho e la sua scorta, indirizzandoli verso il Villaggio di Contadini, dove si trova l'esercito di Stannis.

The winds of winter

Theon Greyjoy rivela che Mors ha posto a Jeyne Poole, che ancora si spaccia per Arya Stark, domande molto specifiche su Grande Inverno, come i nomi dei servitori, per accertarsi della sua identità. Poiché Jeyne ha vissuto a Grande Inverno per gran parte della sua vita, riesce a dare le risposte corrette. Mors è poi riuscito a radunare solo feriti e giovani inesperti nel suo contingente, dato che la maggioranza delle forze degli Umber ha seguito lord Grande Jon Umber a sud, mentre le guardie rimaste sono andate con Hother.

Mors fa scavare ai suoi ragazzi una buca proprio davanti a Grande Inverno. A causa della tormenta, la visibilità è molto ridotta e gli osservatori non riescono ad accorgersi del movimento. Quando i Frey lasciano il castello, alcuni cavalieri cadono nella trappola: Hosteen Frey perde il cavallo, mentre Aenys Frey si rompe il collo nella caduta e muore.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale