FANDOM


Il nuovo comandante è il secondo episodio della quinta stagione del Trono di Spade. E' il quarantaduesimo episodio della serie trasmesso negli USA il 19 aprile 2015 e in Italia il 27 aprile 2015. È stato scritto da David Benioff e D.B. Weiss e diretto da Michael Slovis.

Trama

Arya arriva a Braavos. Podrick e Brienne incontrano dei guai sulla loro strada. Cersei teme per la sicurezza della figlia Myrcella a Dorne a causa di Ellaria Sand alla ricerca di vendetta per la morte di Oberyn. Stannis tenta Jon con una proposta interessante. Daenerys continua con varie difficoltà a regnare sulla sua nuova città.

Riassunto

A Braavos

Ternesio Terys accompagna Arya Stark alla Casa del Bianco e del Nero. La ragazza mostra al portiere la moneta datale da Jaqen H'ghar, ma l'uomo non la lascia entrare. Dopo aver passato una notte di fronte alla Casa, Arya getta la moneta nel mare e si reca in città, dove uccide un piccione e incontra un gruppo di ladri che vogliono prenderle la spada. Questi ultimi fuggono quando appare il portiere, il quale accompagna la ragazza alla Casa del Bianco e del Nero. L'uomo cambia volto, rivelando le sembianze di Jaqen, e dice ad Arya che dovrà imparare ad essere "nessuno".

Nella Valle di Arryn

In una locanda Podrick nota la presenza di Ditocorto e Sansa Stark. Brienne si avvicina al tavolo e implora Sansa di seguirla, raccontandole di aver fatto un giuramento a sua madre Catelyn. Sansa rifiuta e Brienne lascia la locanda inseguita dagli uomini di Baelish, il quale voleva prenderla in custodia. Dopo un breve scontro nei boschi con le guardie, Podrick suggerisce a Brienne di fermare i loro tentativi di salvare Sansa, ma la donna intende seguirla e impedire che rimanga con Petyr.

Ad Approdo del Re

Cersei riceve la collana di sua figlia Myrcella come segno di minaccia da parte dei Martell del Principato di Dorne, dove la ragazza risiede dall'inizio della Guerra dei Cinque Re. La Regina Reggente chiede a Jaime di andare a sud per assicurarsi della sicurezza della loro figlia. Jaime viaggerà con Ser Bronn, il quale viene distolto dal suo interesse per Lollys Stokeworth e accetta di seguire lo Sterminatore di Re in cambio di un matrimonio più conveniente di quello precedentemente programmato da Cersei. Quest'ultima incontra alcuni cacciatori di nani inviati ad ammazzare suo fratello Tyrion. Di fronte alla testa mozzata del nano sbagliato, Cersei decide di non punire i cacciatori e di concedere i resti a Qyburn. Quest'ultimo e la Regina Reggente raggiungono la Torre del Primo Cavaliere, dove si tiene una seduta del Concilio Ristretto. Cersei, dicendo di parlare in nome di re Tommen, distribuisce le cariche vacanti di Maestro del Conio, Maestro dei Sussurri e Maestro della Guerra rispettivamente al già Maestro delle Navi Mace Tyrell, a Qyburn e al nuovo Lord di Castel Granito Kevan Lannister, il quale lascia la stanza dicendo che resterà a Castel Granito fino a quando Tommen non richiederà il suo consiglio. Resta invece vacante il titolo di Primo Cavaliere del Re.

A Dorne

Mentre la principessa Myrcella e il principe Trystane Martell passeggiano nei Giardini dell'Aqua, Ellaria Sand sprona il Principe Doran a vendicarsi di Oberyn spedendo a Cersei i pezzi di sua figlia. Doran è contrario al vendicarsi, in quanto Oberyn ha scelto volontariamente il rischio che lo ha portato alla morte, e decide di non intervenire per non provocare una guerra.

In viaggio per Volantis

Tyrion confessa a Varys di rimpiangere il fatto di non essere fuggito con Shae al momento giusto, ma ricorda all'eunuco quanto gli piacesse il potere acquisito ad Approdo del Re.

Al Castello Nero

La principessa Shireen insegna a Gilly l'alfabeto, ma la regina Selyse non è contenta del fatto che sua figlia frequenti una Bruta. Re Stannis rimprovera Jon per aver mostrato pietà durante il rogo di Mance Rayder. Stannis propone di legittimare il giovane Snow, rendendolo Jon Stark, Lord di Grande Inverno. Jon rifiuta l'accordo e viene eletto novecentonovantottesimo Lord Comandante dei Guardiani della Notte, battendo Ser Alliser Thorne e Denys Mallister.

A Meereen

Daario Naharis e Verme Grigio catturano un Figlio dell'Arpia, il quale viene imprigionato. Mossador implora Daenerys di giustiziarlo, ma Ser Barristan le suggerisce di concedergli un processo imparziale e di non ripetere le azioni atroci di suo padre, il Re Folle. Daenerys ascolta il consiglio di Barristan, ma Mossador si reca alle celle e uccide il prigioniero. La Madre dei Draghi decide dunque di giustiziare Mossador per le sue azioni, ma dopo l'esecuzione i liberti iniziano a rivoltarsi contro di lei e contro i nobili. Di notte, sulla cima della Grande Piramide, Daenerys scopre che Drogon è tornato, ma quando la donna cerca di avvicinarlo, il drago vola via.

Guest star

  • Peter Vaughan (Maestro Aemon)
  • Ian McElhinney (Ser Barristan Selmy)
  • Julian Glover (Gran Maestro Pycelle)
  • Anton Lesser (Qyburn)
  • Tara Fitzgerald (Regina Selyse Baratheon)
  • Owen Teale (Ser Alliser Thorne)
  • Alexander Siddig (Principe Doran Martell)
  • Jacob Anderson (Verme Grigio)
  • Ben Crompton (Eddison Tollett)
  • Dominic Carter (Janos Slynt)
  • Daniel Portman (Podrick Payne)
  • Roger Ashton-Griffiths (Lord Mace Tyrell)
  • Joel Fry (Hizdahr zo Loraq)
  • DeObia Oparei (Areo Hotah)
  • Ian Gelder (Ser Kevan Lannister)
  • Ian Beattie (Ser Meryn Trant)
  • Reece Noi (Mossador)
  • Kerry Ingram (Principessa Shireen Baratheon)
  • Brenock O'Connor (Olly)
  • Nell Tiger Free (Principessa Myrcella Baratheon)
  • Toby Sebastian(Principe Trystane Martell)
  • Elizabeth Cadwallader (Lady Lollys Stokeworth)
  • Brian Fortune (Othell Yarwyck)
  • Gary Oliver (Ternesio Terys)
  • J.J. Murphy (Denys Mallister)
  • Michael Condron (Bowen Marsh) 

Episodi della quinta stagione

Quinta Stagione
Guerre imminentiIl nuovo comandanteL'alto passeroI figli dell'arpiaUccidi il ragazzoLe Serpi delle SabbieIl donoAspra DimoraLa danza dei draghiMadre misericordiosa

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale