Wikia

Il Trono di Spade Wiki

Essos

320pagine in
questa wiki
Discussione0
Info.png
Questa voce è solo un bozza.
Contribuisci a migliorarla.
358px-Westeros and Essos.png

Il continente di Westeros e Essos

Il grande continente di Essos si trova ad oriente di Westeros, al di là del mare Stretto. Lungo le coste occidentali di Essos sono situate le città libere, un gruppo di città-stato dominate da mercanti. Alle spalle delle città libere si trova una vasta zona di praterie, il mare d'erba, dominato dai nomadi guerrieri Dothraki. Le coste meridionali di Essos, chiamate collettivamente come terre del mare dell'Estate, includono le rovine dell'antica civiltà di Valyria (da cui proviene la Casa Targaryen) ed inoltre la baia degli schiavisti con altre città-stato.

Città Libere Modifica

Le città libere si trovano al di fuori del continente occidentale, al di là del cosiddetto mare Stretto, lungo le coste occidentali del continente di Essos; esse (come è testimoniato dal loro nome) non sottostanno all'autorità del re del trono di spade o di altri sovrani e sono rette da propri statuti particolari. Esse sono in tutto nove: Braavos, Lys, Lorath, Myr, Norvos, Pentos, Qohor, Tyrosh e Volantis. Nel quinto volume della saga (La danza dei draghi) è stata pubblicata per la prima volta una mappa raffigurante le nove città libere e alcune sono anche state descritte in dettaglio nei vari capitoli.