FANDOM


Arianne Martell è la figlia maggiore del Principe di Dorne, Principe Doran della Casa Martell, e della sua consorte Mellario di Norvos. Secondo le tradizioni dorniane, è l’Erede di Lancia del Sole, e la futura Principessa regnante di Dorne.

Aspetto e Carattere

Arianne è formosa e bellissima, con carnagione olivastra e grandi e profondi occhi scuri. Ha lunghi capelli neri che cadono in morbide ciocche al centro della schiena. Ha labbra piene, seni rotondi e pieni con grossi capezzoli scuri. Avendo preso l’altezza dalla madre, è alta circa un metro e sessanta centimetri. Quando deve trattare di questioni politiche, cela il suo corpo dietro gioielli e stoffe preziose, con il fine di ostentare la sua fiorente ricchezza. Arianne è calcolatrice, avventurosa e molto fiera. Quando desidera qualcosa ardentemente, è disposta a tutto per ottenerla. Non ha problemi a usare il suo aspetto esteriore per assicurarsi ciò che vuole e, molto spesso, cerca di sedurre gli uomini per ottenere ciò che desidera. Di tanto in tanto garantisce prestazioni sessuali con lo stesso fine. Ser Arys Oakheart pensa che il carattere di Arianne sia più simile a quello di suo zio Oberyn che a quello di suo padre. Arianne è convinta che gli uomini attraenti siano la sua debolezza. Dall’altro lato, Arianne sembra essere una donna pia e molte volte viene citata mentre prega i Sette. Nonostante la sua bellezza e i suoi 23 anni, Arianne non è ancora sposata.

Storia

Arianne cresce ai Giardini dell’Acqua, il luogo di residenza preferito di suo padre. Con suo fratello Quentyn dislocato come scudiero molto tempo prima e suo fratello Trystane di dieci anni più giovane di lei, le persone con cui trascorre l’infanzia sono DreyGarin (Orfano) (la cui madre è stata la nutrice di Arianne) e Sylva la Maculata. Nonostante ciò è molto vicina a Tyene, cugina con la quale condivide tutto compreso un fiasco di vino che le due rubano all’età di dieci anni e una precoce esperienza sessuale con Drey. È anche molto legata alle altre Serpi delle Sabbie, tra cui Nymeria e Sarella. Arianne da giovane è lievemente tozza e sovente pregava i Sette affinché le donassero la bellezza con la pubertà. All’età di otto anni si ammala di Febbre Rossa scoprendo così che la malattia è pressoché innocua per i bambini ma mortale per gli adulti. Arianne ricorda con affetto i momenti che la legano al suo prozio Lewyn Martell morto quando lei aveva sette anni. Lo zio le faceva il solletico finchè lei non riusciva più a smettere di ridere. Conosce Areo Hotah, Capitano delle guardie di suo padre da quando era piccola e i due sono molto affezionati. In giovane età il Principe Oberyn porta Arianne, Tyene e Sarella in un vecchio fortino abbandonato al Picco della Luna. A un certo punto del viaggio Arianne attraversa il fiume Mander con tre delle Serpi delle Sabbie per andare dalla madre di Tyene. Ha una vivida fantasia sessuale e, come è costume per Dorne, inizia ad avere esperienze sessuali molto giovane. Perde la sua verginità con Daemon Sand, incontro che ricorda come pasticciato ma dolce. All’età di quattordici anni Arianne trova una lettera che suo padre avrebbe dovuto inviare a suo fratello Quentyn, in cui gli scrive che un giorno avrebbe seduto al suo posto e governato Dorne. La lettura di questa lettera suggerisce ad Arianne che il Principe Doran ha intenzione di nominare il fratello minore erede, surclassando lei completamente. Secondo il suo racconto, piange la scoperta per giorni e giorni. La sua ipotesi viene avvalorata dagli umili matrimoni che il Principe progetta per lei, lontanissimi da quelli con un grandi lord adatti al suo rango come lei aveva sempre immaginato. Al posto di un grande matrimonio il Principe Doran propone pubblicamente diversi pretendenti anziani quali Ben BeesburyWalder FreyGyles RosbyEldon Estermont e Hugh Grandison. A sua insaputa, il Principe Doran sceglie i pretendenti che sapeva Arianne avrebbe rifiutato, in funzione di permetterle di mantenere un patto stipulato anni prima. Il patto prevedeva che Arianne sposasse Viserys Targaryen in modo da permettere alla Casa Targaryen di tornare sul Trono di Spade. Arianne ha dei pretendenti anche a Dorne, tra cui Drey e suo fratello Deziel. Daemon Sand arriva anche a chiedere la sua mano, ma viene rifiutato dal principe Doran. La stessa Arianne capisce che sposare un bastardo sarebbe inaccettabile e che suo padre ha intenzione di farle sposare qualcuno al di fuori di Dorne. Per eludere i progetti di suo padre di farla sposare con uomini più vecchi di lei, Arianne inizia a cercare da sola pretendenti più attraenti e vicini alla sua età. Ancora piccola prova a circuire un giovane Renly Baratheon senza successo durante una sua visita a Dorne. Arianne chiede, successivamente, di essere mandata ad Alto Giardino per incontrare Willas Tyrell nonostante sia a conoscenza della situazione fisica del ragazzo. Il Principe Doran rifiuta la richiesta e quando Arianne si organizza per andare da sola ad Alto Giardino con l’aiuto di Tyene, viene intercettata e fermata dal Principe Oberyn. La ragazza rimane entusiasta quando successivamente riceve la proposta di Hoster Tully di combinare un matrimonio tra lei e Edmure Tully, ma il Principe Doran rifiuta il loro invito a Delta delle Acque.

Arianne è per molto tempo delusa da suo padre e dal suo modo di governare, convinta che sia debole e vacillante. Come erede di Lancia del Sole, le è permesso di governare Dorne durante i soggiorni di suo padre ai Giardini dell’Acqua, anche se il vero governante della regione è da sempre considerato il Principe Oberyn. Sebbene la Vipera Rossa visiti regolarmente il Principe Doran, Arianne viene chiamata solo due volte l’anno, fatto che fa crescere in lei la convinzione di non essere rispettata dal padre. 

Eventi Recenti

Il gioco del trono

La morte di Viserys Targaryen nel Mare Dothraki ordinata dal marito di Daenerys  Khal Drogo, mette fine ai piani del Principe Doran che prevedevano: far diventare la figlia Regina dei Sette Regni facendole sposare Viserys, e far governare Dorne al fratello di lei Quentyn. Dopo aver scoperto della morte di Khal Drogo, il Principe Doran progetta di organizzare un matrimonio tra Quentyn e Daenerys, mentre Arianne viene segretamente reintegrata come erede di Lancia del sole.

Lo scontro dei re

File:Arianne2.jpg

Come garanzia del patto stretto da Tyrion Lannister tra Il trono di Spade e la Casa Martell, la Principessa Myrcella Baratheon viene inviata a Dorne come protetta in attesa di raggiungere l’età per sposare il Principe Trystane Martell. E’ accompagnata da Ser Arys Oakheart della Guardia Reale come suo scudo giurato. Con il Principe Doran ai Giardini dell’acqua per un lungo soggiorno, è Arianne che riceve la Principessa e la Guardia al loro arrivo a Lancia del Sole. Arianne cerca subito di sedurre Arys, ma riesce ad aver successo solo dopo sei mesi.

Tempesta di spade

Lord Tywin Lannister informa suo figlio Tyrion che Ser Arys Oakheart ha scritto una lettera in cui informa che il Principe Trystane è incantato dalla Princpessa e che questa è diventata una buona amica di Arianne.

Il banchetto dei corvi

Dopo la morte del Principe Oberyn ad Approdo del ReDorne è in rivolta. Le sue figlie illegittime, le Serpi delle Sabbie, pianificano vendetta. Il Principe Doran, apparentemente intenzionato a perseguire una soluzione pacifica, torna a Lancia del Sole dopo aver trascorso due anni ai Giardini dell’acqua, sollevando Arianne dal suo incarico nominativo di Governante di Dorne. Ordina di fare arrestare le Serpi con il fine di apparire accondiscendente al Trono di Spade. Arianne vede la cosa come un’ulteriore prova della debolezza di suo padre, disposto a rimanere in silenzio per la morte di suo fratello come fece per quella della Principessa Elia e dei suoi figli durante il Sacco di Approdo del Re. Nel frattempo, Arianne, scopre che la Compagnia Dorata ha sotto il suo contatto con Myr e che suo fratello, teoricamente impegnato a fare da scudiero a Lord Anders Yronwood in Yronwood, ha attraversato il Mare Stretto sotto i vessilli della Casa Martell. Essendo a conoscenza dei trascorsi tra gli Yronwood e la Compagnia Dorata, Arianne è convinta che Lord Anders stia complottando per far salire al trono di Dorne suo fratello con l’aiuto della compagnia di mercenari – e magari anche con il benestare di suo padre. La ragazza vede in questo un’analogia di come Myrcella Baratheon, dopo la morte del fratello Re Joffrey, abbia dovuto rinunciare al trono in favore di suo fratello minore Tommen, decidendo di ignorare che le leggi dorniane di successione siano diverse da quelle in vigore ad Approdo del Re. Per prevenire una possibile disputa sui suoi diritti di nascita, per conquistare il popolo dorniano offrendo la sconfitta ai Lannister da tanto desiderata e mai ottenuta, e per assicurarsi che i Sette Regni vengano governati da qualcuno che abbia in simpatia Dorne, Arianne progetta un piano rischioso. La ragazza ha intenzione di nominare Myrcella Regina dei Sette Regni seguendo le leggi di successione dorniane, rischiando di scatenare una guerra con il Trono di Spade e sperando così di avere il supporto del popolo dorniano che potrebbe portare anche alla liberazione delle Serpi delle Sabbie. Arianne pensa che questa azione poterebbe all’inevitabile scelta di rimpiazzare il padre, che potrebbe vivere come protetto ai Giardini dell’Acqua insieme a suo fratello Quentyn.

Durante uno dei loro incontri sessuali, Arianne convince Arys Oakheart ad appoggiare il suo piano. Gli promette che una volta Regina, Myrcella permetterà loro di sposarsi a dispetto dei voti fatti da lui come Cavaliere della Guardia Reale. Condivide con lui anche i suoi sospetti riguardo ai piani di suo padre di privarla dei suoi diritti di nascita e del supposto complotto di Lord Anders e della Compagnia Dorata. Arianne convince Ser Arys che si debba agire prima del trasferimento di Myrcella da Lancia del Sole ai Giardini dell’Acqua. In realtà, Arianne non ha intenzioni serie con Arys: le piace ma non ne è innamorata, lo considera un buon compagno di letto ma non molto arguto e troppo impulsivo. Arianne raduna i suoi più cari amici per portare a termine la sua cospirazione e aiutarla nella sua missione: Dary, erede del Cavaliere di Bosco dei Limoni, Garin, facente parte degli Orfani di Sangue verde e Sylva Santagar, erede della Casa Santagar. Recluta anche Gerold Dayne, conosciuto come Stella Nera, che lei considera un abile combattente in grado di proteggerli seppur non si fidi troppo di lui. Nel frattempo, Ser Arys ha il compito di far uscire di nascosto Myrcella da Lancia del Sole, usando come scusa una malattia infettiva e due impostori che interpretino i loro ruoli per guadagnare tempo. Arianne e gli altri aspettano Arys e Myrcella al Pozzo di Shandystone. Da lì, Arianne, progetta di attraversare il Sangue Verde e il Vaith con delle barche spinte con le pertiche, e proseguire attraverso le grandi sabbie. La destinazione finale è Hellholt, la patria del padre di Ellaria SandHarmen Uller. Qui ha intenzione di incoronare Myrcella Regina dei Sette Regni e di alzare i suoi vessilli.

Mentre attende a Shandystone, Arianne comincia a diffidare di Stella Nera. In particolare di come egli consideri il suo piano irrealizzabile alludendo al fatto che la morte di Myrcella porterebbe alla guerra che la Principessa di Dorne sembra agognare, citando anche la storica rivalità tra la Casa Dayne e la Casa Oakheart nel suggerire un possibile confronto con Ser Arys. Quando Ser Arys e Myrcella arrivano, Arianne si rivolge a lei con l’epiteto “Maestà” e le presenta i suoi cospiratori come amici intenzionati a far valere i suoi diritti di nascita rispetto al Trono di Spade. Ser Arys li informa successivamente che Lord Tywin Lannister è stato assassinato da suo figlio, Tyrion e che Cersei Lannister ha assunto la reggenza in nome del figlio Tommen. Arianne trova la notizia positiva, con uno dei loro peggiori nemici morto, i Lannister si combatteranno il potere e il popolo potrebbe accettare Myrcella come regina con più facilità. La missione trova una fine precoce quando la banda di Arianne arriva alle barche e incontra il capitano delle guardie del Principe Doran, Areo Hotah circondato da suoi assistenti, invece che gli aiuti. A questo punto, l’unica volontà di Arianne è quella di proteggere Myrcella e di evitare spargimenti di sangue ma, Ser Arys, nonostante le possibilità di riuscita basse, carica contro Hotah e i suoi uomini facendo pensare ad Arianne di non aver mai visto nulla di così cavalleresco e stupido allo stesso tempo. Hotah uccide Arys con una balestra, decapitandolo. Mentre Arianne cade al suolo in preda alla disperazione, Stella Nera attacca la Principessa Myrcella ferendola gravemente facendole perdere un orecchio e riuscendo, in seguito, a scappare. Mentre viene arrestata su ordine di suo padre, Arianne si chiede come il suo meraviglioso piano possa essere finito in una tale carneficina. Hotah le risponde che qualcuno ha parlato, come sempre accade. Arianne più tardi capisce che Drey, Garin o Sylva la Maculata devono aver parlato e che il gesto di Ser Arys è stato un suicidio necessario per purificarsi dalla relazione avuta con la Principessa di Lancia del Sole. Il Principe Doran tiene sua figlia isolata in una torre piacevolmente arredata, impedendole ogni contatto con il mondo esterno e obbligando le serve a non rivolgerle parola. Questa situazione la porta ad iniziare uno sciopero della fame. Alla fine, Arianne viene portata da suo padre. Anche se indebolita, lo accusa di inattività riguardo la morte dei suoi fratelli e di pianificare la privazione dei suoi diritti di nascita. Doran rivela quindi che tutto è parte di un grande piano segretamente organizzato per farle sposare il Principe Viserys, l’ultimo erede Targaryen, e aiutarlo a riconquistare il Trono di Spade in uno schema la cui punta è la distruzione dei Lannister.

La danza dei draghi

Il Principe Doran ha finalmente rivelato i suoi piani ad Arianne e ha rilasciato le Serpi delle Sabbie. La Principessa Arianne siede alla destra di suo padre alla cerimonia di ricevimento di Ser Balon Swann a Lancia del Sole. Tyene, Obara, Nymeria e metà della nobiltà dorniana sono presenti per testimoniare la consegna del teschio presumibilmente appartenuto alla Montagna, Gregor Clegane. Arianne flirta con Ser Balon, ma il cavaliere non è così facilmente sedotto come il suo confratello giurato Arys. La ragazza è ora al corrente dei piani del padre. Ha convinto Myrcella a mentire a Ser Balon, facendole raccontare che sia stato Ser Gerold Dayne a uccidere Arys Oakheart. Sotto le direzioni di Arianne, la piccola Principessa supplica Ser Balon di portare giustizia.

The Winds of Winter

Arianne lascia Lancia del Sole in missione per conto di suo padre con il fine di scoprire la verità sulla presunta esistenza di Aegon Targaryen. Se ne va con un numeroso gruppo di compagni tra cui Ser Daemon Sand, ora scudo giurato della Principessa di Dorne. Josh HoodGaribald ShellsNateJayne Ladybright e Elia Sand la accompagnano. Il viaggio prevede l’arrivo a Ghost Hill prima di partire per le Terre della Tempesta.

Citazioni di Arianne

Ero una ragazzina sciocca e ostinata che ha giocato al gioco del trono come un ubriaco butta i suoi risparmi nei dadi
I bei ragazzi erano sempre stati la sua debolezza. In particolare quelli oscuri e pericolosi

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.